Lainate – 0236541838 | Milano – 02437408 studio@muliari.com
Condividi

Creare valore, costruire ricavi e fare formazione nel mondo dello sport è possibile anche se non sei un top club mondiale di calcio. Questa è la lezione che ci consegna la storia, ancora all’inizio e ricca di pagine da scrivere, di Sportwig, una piattaforma di e-learning multisport nata nel 2020. Il suo fondatore e CEO di è il quarantenne lainatese Mirko Clemente, una vita spesa tra sport (ha giocato nelle fila del Rugby Lainate) e digital.

 

Mirko Clemente

 

La parabola di Sportwig (unione delle parole “sport”  e “to twig”, verbo inglese sinonimo di learn che significa imparare) ha radici lontane.  Nel 2012, infatti, Mirko lancia rugbymeet.com, sito sulla palla ovale dove si possono trovare risultati e classifiche di ogni campionato di rugby in Italia, giovanili comprese. Sportwig nasce proprio sulla scorta del background e delle competenze digitali di questa esperienza (che prosegue ancora oggi: il portale è attivo e continuamente aggiornato e vanta 1 milione di contatti al mese).  “L’idea di Sportwig prende forma durante il primo lockdown, quello duro del marzo-aprile 2020- ci spiega Mirko- Le attività sportive (e non solo) erano tutte ferme, e allora, forti dell’esperienza dei corsi di formazione live organizzati come Rugbymeet, io e il mio team abbiamo cominciato a pensare ad una piattaforma di video corsi e formazione sportiva di alta qualità e professionalità: uno dei principali problemi dello sport è infatti proprio la mancanza di formazione. Nel corso della primavera abbiamo contattato allenatori ed ex campioni di un certo calibro (Giorgio Rocca e Marco Bortolami, giusto per fare due nomi) di 6 discipline (4 sport individuali e 2 di squadra, il calcio e il rugby) e nel mese di giugno siamo stati in grado di pubblicare online il primo prodotto test. In poco meno di 30 giorni abbiamo venduto 200 corsi: era il segno si poteva davvero investire tempo e risorse nel progetto Sportwig”. Dopo questo inizio incoraggiante Mirko prosegue a tutta forza sulla strada tracciata: nell’autunno 2020 struttura il team con 7 soci fondatori, tutti con competenze diverse e complementari (marketing, giornalismo, art direcotr…), e nel 2021 Sportwig prosegue la sua crescita, certificata dal numero di corsi venduti, dagli utenti registrati e soprattutto da un investimento di 150.000 euro in SFP da parte di una company investmen in ambito sportivo. Un’ulteriore certificazione del lavoro svolto dal team guidato da Mirko sta nell’aumento delle discipline oggetto dei corsi e del loro raggio d’azione: la formazione non è rivolta solamente agli atleti, ma anche e soprattutto ad allenatori e figure professionali del mondo sportivo (manager, delegati al marketing…).

 

Riprese di un corso… dal campo

 

Questo articolo è solo un assaggio delle potenzialità di Sportwig. Per chi volesse saperne di più basta accedere al sito della piattaforma: https://www.sportwig.com/

Focus:  Cosa sono gli SFP – Strumenti Finanziari Partecipativi

Nell’articolo abbiamo citato gli SFP, ma cosa sono esattamente? Sono strumenti duttili a disposizione delle società per rafforzare la propria capitalizzazione, raccogliendo capitali da privati, ma anche per poter beneficiare di prestazioni di servizi (work for equity). Possono prevedere o meno l’obbligo di rimborso dell’apporto e la possibilità di conversione in quote/azioni di nuova emissione. In quest’ultimo caso, contestualmente all’emissione degli SFP convertibili, la società deve deliberare un aumento di capitale al servizio della conversione. Lo strumento si presta ad utilizzi versatili nelle operazioni di ristrutturazione del debito, attraverso la conversione del debito in SFP  l’assegnazione ad uno o più creditori.

Sfoglia e leggi gli articoli di questo numero

I PRIMI EFFETTI DI UN CAMBIO DI MENTALITA'

La primavera 2022 ha portato con sé una piacevole novità per il territorio di Lainate. Una novità che ha a che fare con il concetto di impresa coesiva…

PEPE CARNEVALE, IL VISIONARIO DELLA PORTA ACCANTO

Da Autocarica, una BlaBlaCar ante litteram di inizio anni Novanta, al mondo dell’Eolico. L’imprenditore Pepe Carnevale ci racconta la sua carriera fuori dagli schemi e il nascente super progetto con GreenIT, la joint venture fra Eni e CDP

EMILIANO CORNACCHIA E BSA: IL SOGNO REALIZZATO DI DIVENTARE IMPRENDITORE

Apprendista meccanico, carpentiere, poi agente di commercio; oggi è un imprenditore a tutto tondo, alla guida di BSA SRL, con un fatturato in continua crescita. Emiliano Cornacchia ripercorre con noi la sua carriera fatta di gavetta e lavoro duro e ci parla delle prospettive di crescita e trasformazione della sua BSA, dall’utensileria classica all’e-commerce digitale

LA PICCOLA GUIDA ALLA CYBERSECURITY A CURA DI ALESSANDRO FONTANA: ULTIMA PUNTATA

Sei un imprenditore o un manager che ha bisogno di formare personale sulla cybersecurity? Oppure sei proprio tu che vuoi specializzarti in questo campo, pur non avendo fatto questi studi all’università? Ecco la terza ed ultima puntata della piccola guida introduttiva a cura dell’Ingegner Alessandro Fontana per approcciarsi alla materia

I SALESIANI DI ARESE: VERA ECCELLENZA DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE

Alla scoperta del Centro Salesiano di Arese e del CNOS-FAP, con i loro fantastici laboratori ed una precisa mission formativa ed educativa

SHORT OUT FESTIVAL, L'EVENTO CHE SEGNERA' L'ESTATE LAINATESE

Dal 15 al 17 luglio nel Teatro Naturale di  Villa Visconti Litta avrà luogo la prima edizione di Short Out Festival, una rassegna cinematografica dal respiro internazionale arricchita da un fitto programma di eventi collaterali (mostre, interviste, apertitivi…).  Il festival, sponsorizzato anche da Studio Muliari, è stato pensato ed organizzato interamente da un gruppo di giovani under 30 del territorio. Nei giorni scorsi abbiamo intervistato uno di loro, Luca Garavaglia, direttore artistico di Short Out insieme ad Odoardo Maggioni